Clicca per altri prodotti.
Nessun prodotto è stato trovato.
Cerca nel Giornale dell'Aloe
Categorie Giornale dell'Aloe
Articoli recenti

Le fantastiche proprietà cosmetiche dell'Aloe Arborescens

Posted on15/01/2015 4421
Le fantastiche proprietà cosmetiche dell'Aloe Arborescens

Premessa:
Il presente articolo è basato su testi scientifici, universitari e prove cliniche. Non vuole creare false illusioni e/o promettere guarigioni miracolose, ogni organismo reagisce in modo differente e pertanto i risultati possono variare da persona a persona. Si consiglia in ogni caso di consultare il proprio medico.

Le proprietà cosmetiche dell'Aloe sono note fin dall'antichità.
Si narra infatti, che la celebre regina egizia Cleopatra, rinomata per la sua bellezza, usasse fare i bagni immersa nel succo di Aloe miscelato con latte di capra, definendolo un vero e proprio prodigio per la bellezza e la salute della sua pelle.

 

Perché l'Aloe Arborescens è ritenuta un prodigio della natura?

 

L'Aloe Arborescens contiene numerose sostanze salutari al suo interno quali vitamine, minerali, aminoacidi, lignina e mucopolisaccaridi, che favoriscono l’attivazione delle difese naturali dell’organismo, stimolando e rafforzando il sistema immunitario delle cellule dell'epidermide. In più, per le proprietà dei suoi componenti, l’Aloe è stata definita un “adattogeno” in quanto in grado di ripristinare il normale equilibrio della pelle (equilibrio idrolipidico cutaneo). L’azione benefica non è dovuta però solo ai suoi componenti ma soprattutto all’azione sinergica interattiva di tutte le sostanze presenti nella sua complessa composizione chimica. Ciò significa che i principi attivi contenuti nell’Aloe non si sommano semplicemente ma l’uno aumenta i benefici dell’altro.

 

Principali proprietà cosmetiche dell'Aloe Arborescens*:

Lenitiva, antinfiammatoria, antidolorifica, idratante, antiossidante, anti-age, antibatterica, antimicotica, antivirale, cicatrizzante, stimolante la crescita epiteliale e anti macchia (riduzione della pigmentazione della pelle).

 

Nel dettaglio:

Lenitiva, antinfiammatoria e antidolorifica[1]*.

Proprietà lenitiva, antinfiammatoria e antidolorifica dell'Aloe Arborescens

 

Queste tre proprietà rientrano tra le caratteristiche cosmetiche più conosciute ed apprezzate dell'Aloe Arborescens. L'azione calmante e lenitiva svolta sui tessuti, è simile a quella dei farmaci steroidei di sintesi, ma senza gli effetti collaterali che generalmente procurano questi tipi di farmaci. Le proprietà antinfiammatoria ed antidolorifica donano sollievo ad arti e muscoli doloranti e/o infiammati*. La proprietà lenitiva fa si che l'aloe arborescens sia una manna dal cielo in tutti quei casi in cui occorre un'azione calmante, rinfrescante e decongestionante (es. dopo depilazione, dopo esposizione solare e dopo qualsiasi tipo di scottatura) ed è ottima anche per pelli atopiche e molto sensibili.

Grazie ai polisaccaridi, l'Aloe Arborescens possiede un elevato potere idratante. Inoltre, la presenza della lignina permette all'Aloe di penetrare a fondo e non restare in superficie garantendo un'idratazione profonda che si estende a tutti gli strati della pelle. Per questo motivo l’Aloe Arborescens è particolarmente adatta per pelli secche e aride.

 

Antiossidante e anti-age[2]*.

Proprietà anti-age dell'Aloe Arborescens

 

Le vitamine, i minerali e le molecole antrachinoniche e fenoliche presenti nell’Aloe Arborescens, svolgono azioni antiossidanti e anti-invecchiamento cellulare per l'intero organismo e in particolare per la pelle. Questo permette di prevenire e combattere efficacemente la formazione dei radicali liberi e i segni del tempo.

 

Antibatterica, antimicotica e antivirale [3]*.

Proprietà antibatterica dell'Aloe Arborescens

 

Gli enzimi, gli antrachinoni, le aloine e l’acemannano presenti nell’Aloe Arborescens, svolgono in maniera armonizzata e sinergica, un’azione antibatterica, antimicotica e antivirale. La presenza di queste sostanze benefiche rende l'Aloe Arborescens ideale per la pulizia e la cura delle pelli impure, acneiche e seborroiche.

  

Cicatrizzante e stimolante la rigenerazione cellulare [4]*.

Proprietà cicatrizzante dell'Aloe Arborescens

   

Fin dai tempi antichi l’Aloe veniva impiegata nel trattamento di ferite e ustioni di varia natura. La proprietà cicatrizzante delle ferite è complementare e correlata alla capacita decongestionante della pianta.
Una ricerca da parte della Facoltà di Biotecnologie di Napoli mostra chiaramente che l'estratto di Aloe Arborescens biologica lavorato con il Metodo HDR®il nostro metodo di lavorazione dell’Aloe innovativo, efficace e testato, protetto da segreto industriale, favorisce la rigenerazione cellulare*

L'Aloe Arborescens è in grado di conservare l' elasticità cutanea grazie all'incremento di deposito di collagene ed elastina, dovuto alla stimolazione dei fibroblasti del derma. Questo conferisce la capacità di ridurre la tendenza della pelle invecchiata a raggrinzire.

L'efficacia è riscontrata anche per la prevenzione ed il trattamento delle smagliature che appaiono di solito nelle variazioni del peso corporeo dovute solitamente a gravidanza, dieta, allattamento, variazioni di livelli ormonali e in tutti quei casi in cui la pelle è sollecitata da iper-distensione. L'azione rigenerante è efficace anche per evitare fastidiosi arrossamenti o brufoli da post rasatura o post depilazione.

   

Riduzione della pigmentazione della pelle [5]*.

Proprietà anti macchie dell'Aloe Arborescens

   

L'acemannano presente nell'Aloe Arborescens stimola e rafforza il sistema immunitario della pelle. Agisce per stimolare e favorire il rilascio di sostanze
che potenziando il sistema immunitario della cute, riducono fortemente la presenza di macchie cutanee e rende meno visibili le lentiggini, se presenti.
 

 
I cosmetici Aloe-beta con formula brevettata

Aloe-beta, cosmesi dermofunzionale con Aloe Arborescens

  

Dopo numerose prove cliniche, abbiamo verificato che l'aggiunta della Carota (ricca di vitamine e antiossidanti), all'Aloe Arborescens, che ha una concentrazione di principi attivi circa 3 volte superiore rispetto alla più ben nota Aloe vera, dona enormi benefici alla pelle grazie all'effetto sinergico tra i due componenti (vedi brevetto).


Ciò vuol dire che aloe e carota si alleano con altri preziosi componenti naturali presenti nelle formulazioni dando vita ad un effetto finale maggiore rispetto a quanto questi componenti riescano a fare singolarmente.
La miscela terapeutica di Aloe Arborescens e Carota è la base di tutti i prodotti della Aloe-beta.

Ogni cosmetico della linea Aloe-beta è studiato e formulato per migliorare e conservare la salute della pelle.
Non sono semplici cosmetici ma dei veri e propri concentrati di principi bio-attivi con eccellenti componenti naturali.
Ciò li rende i migliori alleati per il mantenimento in buono stato della pelle.
La bellezza sarà una naturale conseguenza.
È meglio un prodotto che rende la pelle giovane e sana invece di uno che la fa sembrare giovane e sana.
Provandoli percepirai una magnifica sensazione di benessere

 
 
Abbiamo deciso di creare una linea di prodotti che ribalta totalmente la concezione del cosmetico con Aloe. Come base dei nostri prodotti, NON utilizziamo Aloe Vera, ma SOLAMENTE ALOE ARBORESCENS BIOLOGICA, proveniente da coltivazioni italiane.

 

Se vuoi dare un'occhiata ai cosmetici Aloe-beta clicca sul pulsante in basso.


COSMETICI ALOE-BETA



Al tuo benessere!

 

 

[1] Yamamoto, M., Masui, T,. Sugiyama, K., Yokota., Nagakomi, K., Nazakawa, H., 1991. Antiinflammatory actives constituents of Aloe Arborescens Miller

[2] I) Bruce W.G.G. 1975. Medicinal properties in the Aloe. Excelsa 57-58.
    II) Kodym, A., 1991. The main chemical components contained in fresh leaves and in a dry extract from three years old Aloe 

[3] Bruce W.G.G. 1967. Investigations of antibacterial activity in the Aloe. South Africa Journal 41, 984

[4] Biochemical and Cellular Approach to Explore the Antiproliferative and Prodifferentiative Activity of Aloe Arborescens Leaf Extract
(Blanda Di Luccia,1 Nicola Manzo,1 Maria Vivo,1 Eugenio Galano,2 Angela Amoresano,2 Elvira Crescenzi,4 Alessandra Pollice,1 Raffaella Tudisco,3 Federico Infascelli3 and Viola Calabrò1)
1Dipartimento di Biologia Strutturale e Funzionale, Università di Napoli ‘Federico II’, Naples, Italy
2Dipartimento di Chimica Organica e Biochimica, Università di Napoli ‘Federico II’, Naples, Italy
3Dipartimento di Scienze Zootecniche e Ispezione degli Alimenti, Università di Napoli ‘Federico II’, Naples, Italy
4Istituto di Endocrinologia ed Oncologia Sperimentale, CNR, via S. Pansini, 580131, Naples, Italy

[5] Marshall, G.D., Druck, J.P., 1993. In vitro stimulation of NK activity by acemannan.

Prodotto consigliato

Menu

Condividi

Impostazioni